sabato 26 luglio 2008

Un brevetto della Apple svela il supporto per i contenuti Flash

La Apple ha depositato un brevetto alla United States Patent and Trademark Office (USPTO) nel quale si parla esplicitamente del supporto per i contenuti Flash.

Il brevetto è quello dell’iPhone 3G ed il nome è “Touch Screen Device, Method, and Graphical User Interface for Determining Commands by Applying Heuristics”. In esso sono contenute moltissime informazioni, tra le quali spicca, appunto, il supporto ai contenuti Flash, ma non solo.

La notizia era stata già pubblicata tempo fa, e sembrava che tale supporto dovesse essere implementato già nel firmware 2.0, ma così non è stato.

Alcuni rumors dei giorni scorsi fanno però pensare che nei prossimi firmware dell’iPhone (il 2.1?) tale supporto verrà finalmente implementato: la Apple, infatti, avrebbe finalmente iniziato a lavorare sul supporto Flash. Nel brevetto si parla anche di supporto nativo per i contenuti Windows Media.

Eccovi lo stralcio inerente a tali informazioni:

[0778]FIGS. 40A-40F illustrate exemplary user interfaces for playing an item of inline multimedia content in accordance with some embodiments.

[0779]In some embodiments, user interfaces 4000A-4000F include the following elements, or a subset or superset thereof: [0780]402, 404, 406, 3902, 3906, 3910, 3912, 3918, 3920, 3922, as described above; [0781]inline multimedia content 4002, such as QuickTime content (4002-1), Windows Media content (4002-2), or Flash content (4002-3);

Cosa dire, dopo i rumors sul copia/incolla ora anche il supporto per i contenuti Flash. Finalmente la Apple sta capendo dove intervenire per migliorare l’iPhone?

Se volete leggere per intero il lunghissimo brevetto andate a questo link.

Fonte: http://www.iphoneitalia.com

Magari!!! Che sia la volta buona? Noi lo speriamo davvero.

Nessun commento:

Posta un commento