giovedì 29 gennaio 2009

Gmail va offline, Big G prepara il terreno

In questi giorni Google sta rendendo disponibile una funzione per Gmail che permette di usare il browser per gestire la posta anche in assenza di una connessione di rete.

Google ha introdotto una nuova funzionalità di Gmail, che permette di usare il famoso servizio di web mail anche offline, senza affidarsi ad un programma client, come Thunderbird o Eudora, ma semplicemente affidandosi al browser.

La nuova funzionalità, infatti, permette di creare una copia in locale della propria casella di posta, che sarà disponibile anche in assenza di una connessione di rete.

Sarà quindi possibile gestire le email, applicare etichette, leggere e scrivere messaggi, e tutte le azioni che fate normalmente quando accedete a Gmail tramite browser. Basterà collegarsi all'home page del servizio, anche in assenza di connessione.

Le azioni eseguite diventeranno effettive quando sarà disponibile una connessione. Esiste anche la possibilità di selezionare una modalità "rete debole", se state lavorando su una rete instabile. In questo caso la cache è attivata anche se si lavora online, e si ha la sicurezza che i dati non andranno persi se la connessione viene meno.

Gmail offline è ancora in fase sperimentale, e per ora sarà resta disponibile solo agli utenti USA e UK. Quando sarà diffusa globalmente, la troverete sotto la scheda "Labs" delle impostazioni.

Per utilizzare la funzione è necessario installare Google Gears, un set di API pensate per potenziare l'uso del web offline. Grazie a questa nuova funzione, Gears potrebbe vedere una diffusione di massa enorme, e aprire la porta a sviluppi simili per Google Reader, Picasa, Google Docs e tutte le altre applicazioni Google.



Fonte: http://www.tomshw.it

Beh, non per dire eh, ma con il mio iPhone sta roba la faccio già da un pezzo... Gh.

Nessun commento:

Posta un commento