giovedì 29 gennaio 2009

Google Ocean 3D per la visualizzazione dei fondali marini

Potrebbe essere presentato nei prossimi giorni Google Ocean 3D, un servizio in grado di offrire agli utenti la possibilità di visualizzare in 3D i fondali marini.

Dopo essersi interessata alla rappresentazione del globo con Google Earth, alla visualizzazione di pianeti e galassie con le opzioni Sky di Google Earth il colosso di Mountain View parrebbe interessato alle profondità degli abissi. Già alcuni mesi fa erano trapelate informazioni relative al progetto Google Ocean ma nelle scorse ore varie fonti online hanno riproposto l'argomento segnalandone l'imminente rilascio.

Se le indiscrezioni verranno confermate, Google Ocean offrirà una visualizzazione tridimensionale dei fondali marini offrendo quindi agli utenti la possibilità di accedere a un'enorme mole di informazioni. L'elemento nodale della nuova iniziativa sarà, ancora una volta, Google Earth con la propria interfaccia grafica intuitiva e gli strumenti ormai noti al grande pubblico.

Nulla è ancora stato confermato da Google ma è lecito attendersi, oltre alla semplice visualizzazione, anche la possibilità di accesso a strati informativi aggiuntivi dedicati ai vari tematismi. Alcune fonti online indicano come possibile data di rilascio il prossimo 2 febbraio: quel giorno, infatti, sarebbe previsto un evento presso la California Academy of Sciences di San Francisco a cui potrebbe partecipare Eric Schmidt e Marissa Mayer, rispettivamente CEO e vice president of search products and user experience di Google.

Fonte: http://www.hwupgrade.it

Quale sarà il prossimo obiettivo di Google? Il sole?

Nessun commento:

Posta un commento