lunedì 2 febbraio 2009

Windows7 funziona anche su un UMPC da 600MHZ e 512MB di RAM



Sapevamo già che Windows 7 funziona bene sui netbook, ma girare decentemente su un UMPC con una CPU da 600mhz e 512MB di RAM è raggiungere un nuovo livello di scalabilità.

Il video mostra Windows7 su un Amtek U560, un UMPC sprovvisto dei nuovi processori Atom e fornito di un touchscreen a scorrimento. Il dispositivo raggiunge un punteggio di 1.2, piuttosto basso, ma sicuramente più elevato rispetto a Vista. Cosa più importante, le prestazioni generali sono più elevate e la maggior parte dei driver funzionano fin da subito.

Infine, Windows 7 dovrebbe avere effettivamente una richiesta di risorse più vicina ad XP rispetto che a Vista, ciò significa che per aggiornare un vecchio pc con il nuovo Windows non richiede altro che un aggiornamento di licenza.

Fonte: http://i.gizmodo.com

Davvero un ottimo traguardo! Questa volta bisogna applaudire i programmatori MS, che si stanno sforzando per avvicinarsi alla leggerezza degli OS basati su *nix.

2 commenti:

Macphisto ha detto...

I punteggi di Vista sono ridicoli... il Quad nuovo nuovo che è arrivato ieri non arriva a 5!!! E dire che quel punteggio è stato pensato che i Dual erano una novità :P

NClabs ha detto...

Ma lol!

Posta un commento