venerdì 3 aprile 2009

Microsoft Excel su iPhone è ora realtà: Arriva la prima applicazione della suite QuickOffice

immagine-16Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di MobileFiles, un’applicazione che permetteva di gestire i documenti e di modificare semplici file di spreadsheet. Oggi, quest’applicazione si è aggiornata subendo una radicale trasformazione che inizia dall’icona e termina con le tantissime nuove funzioni aggiunte. E’ quindi arrivata la prima delle 4 applicazioni di QuickOffice, che ci permetteranno di gestire, creare e modificare tutti i file di Microsoft Office.

immagine-23 immagine-32 immagine-42

Quicksheet è un’applicazione completa dedicata esclusivamente a Microsoft Excel. Le sue caratteristiche principali sono 4, e le vediamo di seguito:

Excel Spreadsheet:

Permette di creare, modificare e salvare i file di Microsoft Excel 2003 (o precedenti) e ci permette anche di accedere ai propri file su uno spazio web oppure di condividerli online. Supporto ben 125 funzioni spreadsheet. Per quanto riguarda i file creati con Microsoft Excel 2007 invece, l’applicazione permetterà solo di visualizzarli, ma non di modificarli. Abbiamo a disposizione tantissimi comandi per cambiare font, cambiare il colore del testo o delle celle, regolare la larghezza delle righe e delle colonne, e tanto altro ancora.

Wi-Fi File Transfer:

Permette di trasferire i file dall’iPhone al computer e viceversa. La comunicazione può avvenire anche tramite il servizio Bonjour e quindi potremo condividere i documenti senza la necessità di installare nuovi software aggiuntivi.

MobileMe iDisk Access:

Permette di accedere all’iDisk di MobileMe per scaricare i file che abbiamo archiviato nel nostro spazio Web. Potremo poi modificarli ed aggiornarli anche sul server. Questo servizio offre anche una sorta di “FileBrowser”, che permette creare nuove cartelle ed organizzare al meglio i propri documenti. Non manca la possibilità di inviarli via Email

File Viewer:

Tramite il solito sistema di zooming dell’iPhone, possiamo ingrandire o rimpicciolire il foglio di calcolo. L’applicazione permette di visualizzare anche le immagini in alta risoluzione e funziona in Portrait o Landscape. Quicksheet permette di visualizzare tantissimi formati di file, come:

  • Immagini: .jpg, .tiff, .gif
  • Microsoft Word: .doc e .docx (si possono solo visualizzare, per modificarli bisognerà attendere l’apposita applicazione)
  • Microsoft PowerPoing: .ppt e .pptx
  • iWork: Pages, Numbers, Keynote
  • Pagine Web: htm e html
  • Audio: .mp3

Non ho ancora avuto modo di provarla, ma ci sono due recensioni su iTunes (che riguardano quest’ultima versione dell’applicazione) ed entrambi gli utenti sono soddisfatti ed hanno votato con 4 stelline.

Secondo quanto abbiamo riportato ieri, le prossime applicazioni che arriveranno in AppStore, da parte di QuickOffice, riguarderanno il Word, il PowerPoint e l’Access. Inoltre, alla fine, sarà possibile acquistare tutte e 4 le applicazioni contemporaneamente per 19,99$.


Fonte: http://www.spaziocellulare.com/ispazio

Finalmente un'altro tabù cade, e i "difetti" cominciano a diminuire...

Nessun commento:

Posta un commento