lunedì 13 maggio 2013

Un fulmine a 11.000 frame al secondo



Un secondo di video, a questo frame rate, equivale a 3 minuti! Quello che vedete è qualcosa di straordinario, un fulmine ripreso a 11 mila fotogrammi al secondo, al posto dei soliti 24. In queste immagini si vede come realmente si sviluppa un fulmine, e non è per niente qualcosa di scontato. Invece di partire dall'alto verso il basso in un'unica potente scarica di energia, comincia come una miriade di piccoli fulmini che si creano attorno al punto centrale. Questi mini fulmini sono rapidissimi, lo conferma la velocità con la quale appaiono e scompaiono in un filmato da 11 mila fps (e questo farà sicuramente venire agli scienziati un ulteriore grossa domanda, ovvero, si possono filmare quei mini fulmini a 100 mila fps?) e man mano che quest'ultimi si creano, il fulmine principale prende forma, e comincia a disegnare nell'aria la sua caratteristica sagoma. Questo sviluppo aumenta di velocità man mano che il fulmine principale si avvicina al terreno, per poi connettersi finalmente al suolo, e "trasferire" tutta l'energia di cui è capace. Inaspettato davvero.

Nessun commento:

Posta un commento