mercoledì 5 dicembre 2007

Asus: nel 2008 venderemo 3,8 milioni di Eee Pc

Asus è convinta che le vendite di Asus Eee PC, nel solo 2008, raggiungeranno quota 3.8 milioni. Intanto società del calibro di Microsoft ed Intel sono già al lavoro da tempo con la stessa Asus per portare Windows XP sul dispositivo, prettamente progettato per i mercati emergenti e a un prezzo molto conveniente.

Asus non ha però voluto fornire maggiori dettagli sull'operazione. Tutto quello che sappiamo è da attribuirsi alle parole di un suo dipendente che ha dichiarato: "Originariamente avevamo pensato di utilizzare solo Linux per risparmiare sui costi fornendo un computer a basso costo. Tuttavia, dopo il lancio dell'iniziativa, Microsoft ci ha subito contattati per offrirci una versione economica di Windows XP da usare sull'Eee PC".

Il dipendente ha comunque confermato che utilizzare Windows XP costerebbe solo tra i 30 e i 60 dollari in più rispetto alla versione con Linux. Ricordiamo che l'Eee PC dovrebbe fare la sua apparizione sul mercato italiano nei primi mesi del nuovo anno.

In conclusione, è di ieri la notizia che riguarda il lancio sul mercato del modello 8G dell'Eee PC. Si tratta di una versione molto più dotata delle precendenti. Sarà infatti equipaggiato con un hard disk SSD da 8 Gbyte e 1 Gbyte di memoria RAM DDR2. Il prezzo si aggira intorno ai 500 dollari. Sarà disponibile sul mercato non prima della metà di dicembre.

Fonte: http://www.tomshw.it

Sisi ok, bravi, ma in Italia vi date una mossa a portarlo o no?

Nessun commento:

Posta un commento