mercoledì 10 settembre 2008

Recensione: Real Football 2009

Ecco per voi la recensione del primo gioco di calcio disponibile per iPhone: Real Football 2009.

Il titolo della Gameloft è disponibile tramite AppStore al prezzo di € 7.99, è completamente in italiano e occuperà 69,5 Mb della vostra memoria.

Avviando il gioco, potremo scegliere tra numerosi tipi di competizioni, dalla coppa del Mondo alla coppa Europea, Americana, Africana e Asiatica, dal campionato Italiano a quello spagnolo, tedesco, francese o inglese.

Abbiamo anche una modalità allenamento, dove poter allenarci, prendere confidenza e imparare i comandi base o avanzati di gioco.

Dopo aver appreso i comandi principali, ci si può tuffare subito nella partita. Avviata, avremo una scena d’ingresso, dove potremo dare un’occhiata allo stadio, condizioni meteo, vento, temperatura e veder scendere in campo i giocatori. Tutto ciò può essere anche saltato, senza dover ogni volta guardarci la presentazione delle formazioni.

Gli stadi, 12 per l’esattezza, cosi come molte delle squadre presenti, hanno nomi inventati: ad esempio lo stadio S.Siro è stato rinominato come “Lombardo“, mentre squadre come la Juventus, “Bianconeri“. Le squadre totali sono 198, dove solo parte di queste, tranne il campionato spagnolo (tutto ufficiale), hanno la licenza FIFPRO.

Ma questo poco importa, perchè comunque i nomi dei calciatori sono tutti reali. Abbiamo la possibilità, ad ogni inizio partita, di cambiare il colore delle divise (casa o trasferta), modulo e formazione. Si nota in effetti che molte rose, hanno giocatori completamente fuori posto, e fuoriclasse in panchina.

Il Gameplay è davvero ben adattato al nostro iPhone: infatti potremo effettuare rimesse laterali, inclinandolo in avanti, fare finte (come veroniche, doppi passi ecc…) eseguendo semplici mosse sfiorando lo schermo o effettuare passaggi filtranti, pallonetti e tutto ciò che in un gioco di calcio non dovrebbe mancare, senza alcuna difficoltà.

La Grafica non è da urlo, ma per essere un gioco per iPhone va più che bene, anche sei modelli dei giocatori purtroppo sono tutti molto simili tra loro, e gli spalti degli stadi poco dettagliati.

Sonoro buono, accompagnato dal tifo dei sostenitori ben riprodotto, ma mancanza della telecronaca (forse meglio cosi).

Ottimo sistema di Replay.

Insomma, Real Football 2009, è la scelta giusta per chi cerca un buon titolo calcistico, piacevole da giocare e fluido con una discreta intelligenza artificiale sia degli avversari (nelle difficoltà normale e difficile) che dei portieri. Ad esempio, non sarà così facile togliere la palla dai piedi di Ronaldinho, come invece lo può essere con altri giocatori meno tecnici.

Voti :

Sonoro: 7
Gameplay
: 9
Grafica
: 6.5
Longevità: 10
Compatibilità IPhone: 9
Totale: 8.5

Fonte: http://www.iphoneitalia.com

Sembra un gioco per PS1, lo so che non è molto, ma è pur sempre un videogame per iPhone!

Nessun commento:

Posta un commento