mercoledì 7 gennaio 2009

Android funziona sull'EEEPC 1000H

Due programmatori indipendenti sono riusciti a far funzionare l'Asus EEEPC 1000H con Android, il sistema operativo a marchio Google.

Matthäus Krzykowski e Daniel Hartmann, fondatori di Mobile-facts, sono riusciti, in sole quattro ore, a far funzionare Android sul netbook Asus, con "quasi tutto l'hardware necessario", ivi compresa la scheda WiFi.

Questo prototipo dimostra una sola cosa: si può fare, il che dovrebbe zittire tutti quelli che sostenevano che Android non è abbastanza potente per funzionare su un dispositivo più grande di un telefono.

Secondo Krzykowski e Hartmann i primi netbook con Android potrebbero vedere la luce, ufficialmente, nel 2009, e raggiungere il mercato di massa l'anno successivo. Molti membri della OHA, infatti, stanno lavorando in questa direzione, e non è detto che i tempi siano più brevi.

Si parla di un mercato, potenziale, da miliardi e miliardi di dollari: i sistemi su base Linux su già presenti su molti Netbook, e con Android in campo, non c'è ragione di credere che questa situazione non si farà ancora più rilevante.

Questo settore, quindi, potrebbe aprire un nuovo, e molto acceso, fronte sul piano dei sistemi operativi: però (c'è sempre un però) resta da vedere se i netbook continueranno ad avere il successo del 2008.

C'è un'atra implicazione, forse ancora più interessante: questo esperimento mostra che è semplice adattare Android a un sistema x86, con pochi sforzi e, di conseguenza pochi investimenti minimi.

Si è parlato tanto di un sistema operativo Google, ma se è possibile portare Android su piattaforme x86 con tanta facilità, forse questo sistema c'è già.

Andando ancora più in là, l'ecosistema Google è già organizzato per funzionare su piattaforme poco potenti: dopotutto, anche con un EEEPC si può accedere ai servizi Google, e a tante altre applicazioni online, potenziate con NativeClient.

Fonte: http://www.tomshw.it

Sicuramente interessante, ma probabilmente poco utilizzabile...

Nessun commento:

Posta un commento