martedì 31 marzo 2009

Illuminazione cittadina a LED, italiani primi!

La notizia ha fatto il giro del mondo, tanto da tornare di nuovo qui dall’altro capo del globo, il paese di Torraca, nel salernitano, e’ il primo al mondo a dotarsi di un sistema di illuminazione cittadina composto esclusivamente da diodi LED.

Illuminazione cittadina a LED, italiani primi!

Le lampadine LED sono ancora troppo costose se comparate con lampadine fluorescenti di analoga potenza: l’equivalente di una lampadina da 100W realizzata con tecnologia LED costa circa 80 dollari, mentre la corrispettiva lampada fluorescente si trova sul mercato a circa 3 dollari. Nonostante il divario, gli esperti sostengono che il passaggio all’illuminazione LED sarebbe vantaggioso per i proprietari di grandi edifici e le amministrazioni cittadine, questo perchè i costi di gestione sono ordini di grandezza inferiori rispetto a quanto richiesto per l’illuminazione a lampade fluorescenti, anche se ad alta efficienza.

I LED durano molto di più delle lampadine fluorescenti, in più non contengono mercurio, l’EPA (Enviromental Protection Agency) stima che ogni anno 670 milioni di tali lampadine finiscono nelle discariche rilasciando dalle due alle quattro tonnellate di mercurio per anno nell’ambiente.

La notizia che sorprenderà è che, almeno in questo, gli italiani non sono secondi a nessuno, il paese di Torraca, 1400 abitanti nel salernitano, a pochi chilometri da Sapri, è il primo al mondo ad aver installato un sistema di illuminazione cittadina composto totalmente da diodi LED, ora gli altri copieranno da noi.

Fonte: http://www.pctuner.net

La notizia ha dell'incredibile semplicemente perchè l'Italia è stata per la prima volta tecnologicamente più avanzata degli altri. Detto questo spero che le lampadine ad incandescenza vengano ritirate dalla produzione al più presto per lasciare posto ai LED, più efficienti ed ecologici.

Nessun commento:

Posta un commento