mercoledì 9 settembre 2009

McLaren MP4-12C: primi dettagli e immagini


McLaren MP4-12C

Oggi è un grande giorno per la McLaren. Dopo l'annuncio di una propria divisione automobilistica, mossa con l'intento di mettere il fiato sul collo alla rivale storica Ferrari, la casa britannica oggi ha finalmente annunciato la propria nuova supercar. Si chiama MP4-12C ed è stata sviluppata con le più avanzate tecnologie della Formula 1.

Bene, da dove vogliamo partire? La MP4-12C è costruita attorno ad un telaio estremamente leggero e resistente in fibra di carbonio. Ma a differenza dei telai composti da pezzi diversi usati dai concorrenti, rendendo il telaio più pesante, quello della MP4 è fatto in un unico pezzo, pesante circa 80 kg. La carrozzeria è costituita interamente da pannelli in fibra di carbonio cosa che rende la nuova McLaren più costosa da produrre e come ci si aspettava costa 182,000 euro in più della nuova Ferrari 458 Italia o della Lamborghini Gallardo LP560-4, ma è anche più lettera.

Dietro al telaio c'è un motore V8 di 3.8 litri biturbo che esprime una potenza di 600 cv, e rende questo motore il migliore come rapporto potenza / emissioni, anche meglio dei motori ibridi. Contrariamente da quanto si possa pensare il motore non è un Mercedes, ma è stato sviluppato interamente in McLaren. Il motore a carter secco e albero motore piatto, raggiunge gli 8.500 mila giri al minuto, produce l'80% della coppia a 2000 giri dati che portano questo capolavoro automobilistico ad arrivare a 100 km/h in meno di 3 secondi e a raggiungere, e forse anche superare, i 320 km/h.

Nonostante voi vi sareste aspettati dei freni in carboceramica, McLaren ha deciso di usare dei dischi convensionali perchè pesano meno. La frenata è aiutata dal Brake Steer System che frena la ruota posteriore interna alla curva per combattere il sottosterzo. Il cambio è un avanzato 7 marce a doppia frizione, che permette di precaricare la marcia successiva premendo a metà una delle due leve sul volante, permettendo un innesto della marcia fulmineo quando si preme la leva fino in fondo.

McLaren prevede di produrre 1000 unità nel 2011, un quarto delle quali andranno al mercato inglese e un'altro quarto a quello americano. La C nel nome suggerisce l'arrivo di una versione Roadster oltre alla Coupè. Per ora gustiamoci queste immagini.
mclarenp112mclarenp113mclarenp114mclarenp115mclarenp116mclarenp11mclarenp117mclarenp118

Fonte: http://www.autoblog.com

Il frontale assomiglia un po a quello della 458 Italia, ma rimane come molto bella, e soprattutto si vede che è una vera McLaren!

Nessun commento:

Posta un commento