giovedì 29 ottobre 2009

Google Maps Navigation esce allo scoperto



Già da qualche giorno in rete si vociferava sull'imminente uscita di un servizio di navigazione by Google, una cosa piuttosto plausibile considerando la qualità di uno dei suoi servizi più famosi, ovvero Google Maps. Fin dalla sua comparsa ha avuto un grandissimo successo, e in questi anni i cervelloni della grande G hanno ben pensato di aggiungere altre funzionalità, come la indicazioni stradali, la situazione del traffico, le fermate dei mezzi pubblici, aggiungere le informazioni di Wikipedia e le foto di Panoramio, fino allo spettacolare Street View che ci permette di vedere dalla strada un panorama di 360° delle città più famose. Tutte queste funzionalità lo rendono perfetto per un navigatore GPS, Google l'ha sempre saputo e oggi possiamo vedere finalmente il risultato del lavoro svolto. Il navigatore è in pieno stile Google, ovvero gratuito, compatibile con il sistema operativo mobile di Google, ovvero Android (si parla già di una versione per iPhone ovviamente), e racchiude funzionalità avanzate come la ricerca dei punti di interesse sul database di Google Maps, il riconoscimento vocale in lingua inglese e la visualizzazione della rotta direttamente su Google Street View. L'unico problema (per noi italiani) è che il navigatore "deve" rimanere connesso per tutto il tempo di utilizzo, cosa che restringerà parecchio la schiera di utilizzatori se non sarà possibile utilizzarlo in offline.

Nessun commento:

Posta un commento